Oltre 50/100 cm di neve nella parte alta dell’Altopiano di Asiago 7 Comuni, 100 cm caduti a Campomulo in 24 ore circa. Oggi giornata caratterizzata da pioggia e neve in quota sopra i 1200 m. Questo garantisce l’apertura di alcuni impianti per tutto il mese di Marzo Pazzerello. Questa sera Schella Marzo.

Inverno che conferma la sua anomalia meteorologica portando tempo instabile e perturbato caratterizzato da forti rovesci in tutto il Centronord.

Dopo il lungo periodo di siccità che ha caratterizzato la prima parte dell’inverno, stiamo assistendo ad una fase di forte maltempo con il ciclone posizionato sulla Corsica in lento movimento verso sudest, che richiama venti e precipitazioni abbondanti. Fiumi e torrenti sfiorano i livelli di piena in tutto il Nord. Le Alpi Orientali saranno direttamente interessate da questa fase di maltempo con precipitazioni nevose al di sopra dei 1200 metri e piogge abbondanti alle quote più basse. Raffiche di vento anche forte in quota.

Lunedì 29 Febbraio: giornata prevalentemente piovosa, temperatura minima 2°C, massima 4°C. Il limite della neve si sta abbassando di nuovo sui 1200/1300 m sulle Prealpi. C
Martedì 1 Marzo: giornata caratterizzata da cielo poco nuvoloso o velato, temperatura minima di -3°C e massima di 6°C. Netto miglioramento del tempo con molto sole, cielo sereno o poco nuvoloso.

Mercoledì 2 Marzo: giornata caratterizzata da generali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso, minima -6°C, massima 5°C. Con il passare delle ore la nuvolosità aumenterà fino a cielo molto nuvoloso per nubi sempre più intense

Tendenza da http://www.arpa.veneto.it/

giovedì 3. Perturbabilità notturna con cielo coperto, associato a diffuse precipitazioni, anche di moderata intensità, nevose oltre i 600/900 m. Al mattino esaurimento dei fenomeni e prime schiarite, ma occorrerà aspettare il pomeriggio per avere rasserenamenti via via più ampi. Temperature in generale calo. Venti moderati da nord, a tratti tesi sulle vette più alte.

venerdì 4. Tempo in prevalenza soleggiato con aria tersa ed ottima visibilità. Temperature in generale calo, eccetto le massime nelle valli che saranno in rialzo grazie al soleggiamento. Venti moderati/tesi da Nord Nord-Ovest, anche forti sulle vette più alte.

Nei prossimi giorni assisteremo ad un temporaneo ritorno del sole con temperature in discesa, seguito da un nuovo parziale peggioramento dovuto ad un’altra perturbazione che a metà settimana attraverserà la penisola da nord a sud, richiamando aria più fredda. Per il fine settimana la tendenza al miglioramento grazie ad una nuova dorsale che riporterà tempo stabile e più freddo.

Foto tratte da : Rifugio Valformica e Chalet Grizzly

Situazione piste

[ARPrice id=7]